I credenti nella politica non siano mai tiepidi

ROMA, 30 GIUGNO 2019

Sen. Domenico Scilipoti Isgrò (FI): “I credenti nella politica non siano mai tiepidi”

“Apprezziamo le parole pronunciate da Papa Francesco  nell’omelia di ieri, pronunciata per la solennità dei Santi Pietro e Paolo. Il Pontefice ha esortato i credenti a non essere cristiani tiepidi, da mezze misure. E’ un insegnamento molto attuale e vero, che deve riguardare tutti i credenti impegnati nelle cose della politica. Abbiamo il dovere, senza venir meno alla laicità, che non è laicismo, di rispettare qusto invito. Un cristiano tiepido è colui che per quieto vivere o disciplina di partito dice si a leggi che urtano diritto naturale, legge divina e coscienza. E allora, per non esere credenti dalle mezze misure, bisogna dimostrarlo in ogni ambito, legislativo incluso, a cominciare dalla norma sull’eutanasia, che è una grande offesa alla dignità e sacralità della vita umana”: lo dice in una nota il Senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò.

Comments are closed.