Favorevole allo jus culturae, concordo con Cei

Sen. Domenico Scilipoti Isgrò (FI): “Favorevole allo jus culturae, concordo con Cei”.

“Sono favorevole e plaudo alla posizione assunta dal cardinal Bassetti e dalla Cei in tema di jus culturae. Chi vi si oppone non ha chiara la differenza con l’ istituto dello jus soli. Ritengo che sia giusto e persino doveroso, riconoscere, con valutazioni e verifiche, coloro che davvero si sono integrati nel nostro tessuto sociale avendo compiuto un intero ciclo di studi. Naturalmente, ai fini della cittadinanza è necessario che si accerti non solo l’ evoluzione culturale, ma anche la convinta e reale accettazione dei principi democratici e costitutivi della nostra società, senza con questo determinare limitazioni al credo religioso . Un graduale e prudente jus culturae favorisce quella saggia integrazione che più volte lo stesso Papa ha sollecitato e che il realismo ci impone . Dissento da Di Maio che non definisce questo problema una priorità: l’ integrazione lo è, proprio al fine di creare un tessuto sociale coeso, in grado di espellere da solo cellule eversive ed ostili. Aggiungo che un cristiano rispettoso di tali valori deve accogliere ed integrare in spirito di dialogo”: lo dice in una nota il Senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò

Comments are closed.