Coronavirus, opera del male

ROMA, 16 MARZO 2020

Sen Domenico Scilipoti Isgrò: “Coronavirus, opera del male”

” Facendo seguito a quanto ho detto ieri, è il momento di tornare con urgenza a Dio ed invece lo abbiamo tolto dalla nostra vita se constatiamo lo scientismo dilagante: in tv parlano solo medici, nessun uomo di fede. L’ uomo ha bisogno della ragione, ma anche della fede e di alimentarsi della eucarestia. Del resto il Signore nostro sommo Maestro nel Vangelo aveva previsto tutto non per terrorizzarci, ma per confermarci nella fede. Basta leggere Luca 21 e Matteo 10. Per Luca: ” Vi saranno di luogo in luogo terremoti, carestie, e pestilenze, fatti terrificanti e segni grandi dal Cielo”. E Matteo: “Ci saranno terremoti e pestilenze, carestie in molte regioni”: sta avvenendo, però il Signore alla fine ha vinto. E’ in atto una offensiva del Demonio che ha scatenato, permessa da Dio come ammonimento ( apprezzo le parole del vescovo Camisasca), la sua grande offensiva della e nella prova. Questa epidemia è una sua opera che si può vincere solo tornando a Dio”: lo dice in una nota il Senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò

Comments are closed.