note

Governo, politica del rinvio

ROMA, 21 MAGGIO 2019

Sen. Domenico Scilipoti Isgrò (FI): “Governo, politica del rinvio”

“Il Consiglio dei Ministri di ieri, tanto atteso, si è concluso con làennesimo rinvio e un nulla di fatto. Non vi è niente di nuovo in tutto questo, ma la conferma di un esecutivo fermo e paralizzato da veti incrociati. Il Paese, al contrario, ha bisogno di un esecutivo che lavora e produce. Spiace che sia stato rinviato l’atteso piano in favore delle famiglie che, secondo il ministro Tria, non ha coperture finanziarie. Non mettiamo in dubbio quanto dice Tria, ma i soldi per l’assurdo reddito di cittadinanza, misura assistenziale, sono saltati fuori”: lo dice in una nota il Senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò.

note

Ribadire sacralità della vita

ROMA, 20 MAGGIO 2019

Sen. Domenico Scilipoti Isgrò (FI): “Ribadire sacralità della vita”

“La vicenda di Vincent Lambert, in Francia a Reims, grida vendetta al cospetto di Dio. Pur contro il volere dei suoi genitori, sono state eseguite le procedure per sospendere alimentazione e idratazione. Si è ripetuto un secondo e ancora più grave caso Eluana Englaro. Ricordiamo che la vita è sacra sempre, dal momento del concepimento sino alla fine naturale e che togliere acqua e alimentazione equivale a un assassinio. Ancora una volta ribadiamo con forza la sacralità e intangibilità della vita umana come principio non negoziabile ”: lo dice in una nota il Senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò.

note

Burkina Faso, basta violenze ai cristiani

ROMA, 14 MAGGIO 2019

Sen. Domenico Scilipoti Isgrò (FI): “Burkina Faso, basta violenze ai cristiani”

“Dall’agenzia Fides apprendiamo con tristezza e sgomento di un ennesimo atto di barbarie e terrorismo islamista compiuto contro i cattolici, con altre quattro vittime innocenti. Chiediamo la fine di queste sanguinose persecuzioni anti cristiane contrarie alla necessità del dialogo tra le religioni. Le autorità di quel Paeae intervengano a protezione e tutela dei cristiani che hanno diritto a professare pacificamente la loro fede nei luoghi di culto”: lo dice in una nota il Senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò.

note

Sdegno per attentato Burkina Faso

ROMA, 13 MAGGIO 2019

Sen. Domenico Scilipoti Isgrò (FI): “Sdegno per attentato Burkina Faso”

“Esprimiamo dolore e sdegno per il vile atto terroristico compiuto in Burkina Faso contro la comunità cattolica, nel quale sono morti un sacerdote e cinque fedeli. La mia vicinanza ai credenti e alle famiglie delle vittime. La religione non sia e non diventi mai motivo di odio e fanatismo e si cerchi sempre il dialogo”: lo dice in una nota il Senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò.

note

Caso Siri, siamo alle comiche

ROMA, 7 MAGGIO 2019

Sen. Domenico Scilipoti Isgrò (FI): “Caso Siri, siamo alle comiche”

“Questo innaturale governo giallo verde ci regala ogni giorno che passa momenti di involontaria comicità, roba da comiche. Purtroppo, la situazione economica dolorosa per imprese e famiglie, dovrebbe portare a un maggior senso di responsabilità chi amministra. Il caso Siri è la prova provata di questa incresciosa congiuntura. Ci auguriamo, per il ben del Paese, che questa alleanza finisca presto e si possa arrivare a un chiarimento politico sovrano: ricorso alle urne. Di questa commedia degli equivoci francamente non se ne può proprio più, mentre il Paese è allo sbando e allo stremo”: lo dice in una nota il Senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò.

note

Italia, politica estera silente

ROMA, 3 MAGGIO 2019

Sen. Domenico Scilipoti Isgrò (FI): “Italia, politica estera silente”

“Le cronache raccontano di un Venezuela scosso da violente lacerazioni e lotte interne con disordini di piazza specie a Caracas. In tutto questo, considerato che in quella nazione ci sono tantissimi italiani la cui sorte dovrebbe preoccuparci, il nostro governo è assente e silente. Il ministro degli Esteri è come se non ci fosse e invece ci aspetteremmo una presa di posizione. Sulla scena internazionale ormai l’Italia è assente e irrilevante. Chiediamo alla Farnesina e al Premier Conte di assumere sul Venezuela una posizione chiara, avendo prevalso sin qui un atteggiamento da Ponzio Pilato”: lo dice in una nota il Senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò.

note

Condividiamo le parole del Papa sul lavoro

ROMA, 2 MAGGIO 2019

Sen. Domenico Scilipoti Isgrò (FI): “Condividiamo le parole del Papa sul lavoro”

“Al Regina Coeli del primo Maggio, festa di San Giuseppe Lavoratore, Papa Francesco ha detto che la mancanza di lavoro è una tragedia mondiale. Condividiamo le parole del Papa, ispirate da saggezza e dalla dottrina sociale. La disoccupazione è un male che devasta la società e pensiamo con preoccupazione ai tanti giovani che neppure ormai lo cercano, per quanto sono sfiduciati. Il lavoro è fonte di dignità oltre che di sostentamento. Il governo lavori per risolvere questa emergenza non con politiche assistenziali, ma favorendo l’occupazione e la crescita”: lo dice in una nota il Senatore di Forza Italia e Presidente di Unione Cristiana Domenico Scilipoti Isgrò.